FEBBRAIO 2020. INDIRECT STEAM GENERATOR SAIT, LA GENERAZIONE DI VAPORE INDIRETTO DA ACQUA SURRISCALDATA

Commissionato sul finale del 2019 è in pronta consegna da pochi giorni l'ultima generazione di GVI SAIT con acqua surriscaldata come fluido primario. Completamente automatizzato risponde alla fattispecie di incentivazione 4.0 e rappresenta il più avanzato GVI realizzato ad oggi da SAIT. La sede in provincia di Roma, a cui è distinato, è una delle molteplici unità produttive di un’azienda farmaceutica che si colloca dagli anni ‘60 tra i primi cinque operatori del settore farmaceutico in Italia.

RICHIESTA

Scopo della fornitura è la progettazione, la realizzazione, l’assemblaggio ed i test del sistema di generazione di vapore industriale ad uso del sistema di condizionamento e dei sistemi di generazione di fluidi di processo.

DATI:

Circuito Primario Acqua surriscaldata

Pressione operativa 10 barg

Temperatura operativa (in/out) 160 / 140 °C

Pressione di design 10 barg

Pressure drop By Vendor

Circuito secondario Vapore industriale

Portata 2.500 kg/h

Pressione operativa 2 barg

Temperatura operativa 134 °C

Pressione di design 6 barg

Pressure drop By Vendor

REALIZZAZIONE SAIT:

Generatore di vapore indiretto GVI 2500 SAIT comprendente:

  • Quadro elettrico di comando e controllo, con componentistica SIEMENS in esecuzione IP55 400V – 3F+N+PE - 50Hz, in lamiera di acciaio, accuratamente verniciato e comprendente:

•interruttore generale con dispositivo di blocco meccanico contro l’apertura della porta con quadro in tensione

•interruttori magnetotermici di protezione

•salvamotore pompa/e di alimentazione acqua

•trasformatore per il comando in bassa tensione del circuito ausiliari (24 Volt)

•relè ausiliari

•PLC Siemens ET200SP CPU1510SP. L’utilizzo di un’unità elettronica programmabile tramite PLC, permette di raggiungere un’elevata complessità nella logica di funzionamento del generatore, garantendo una gestione più intelligente e completa. L’unità elettronica è dotata di diversi ingressi ed uscite che possono controllare contemporaneamente più funzioni del generatore e in modo più articolato rispetto ad un quadro elettromeccanico. Il quadro gestisce completamente tutti i parametri di esercizio e di sicurezza durante i periodi di funzionamento senza supervisione continua fino ad un massimo di 72h.

•HMI 7”. Pannello operatore con display touch-screen. L’utilizzo di uno schermo grafico permette di rappresentare nella pagina principale del menu, il generatore in funzione, con schematizzati i principali dispositivi di controllo. Lo schermo touch-screen consente di utilizzare tasti virtuali di accesso diretto alle pagine di impostazione e regolazione. La rappresentazione grafica, tramite simboli, risulta pertanto intuitiva e di facile utilizzo per il comando e la supervisione del generatore e del bruciatore.

•Trasmissione segnali a rete intranet aziendale

•Pulsante di sblocco circuito sicurezza

•Pulsante di tacitazione allarme

•Lampade di segnalazione

•Cablaggio elettrico secondo normative vigenti

•Esercizio senza supervisione continua I generatori di vapore SAIT sono costruiti, omologati e possono essere accessoriati (KIT esenzione) nel rispetto della Direttiva Europea sugli apparecchi a pressione, in modo da consentire l'esercizio senza supervisione continua del conduttore dell'impianto (fino a 72 h).

  • N. 2 pompe centrifughe
  • N.1 serbatoio atmosferico 2000 lt coibentato in AISI 304
  • Analizzatore durezza acqua
  • Analizzatore pH acqua
  • Gruppo dosaggio additivi pH

Specifiche di costruzione: PED 2014/68/UE CEI UNI

Federico Carmignani Sales and Marketing Manager


 

 

Torna in cima